I Buoni e Cattivi si rialzano e ripartono dalle buone notizie

 


  

Si rialzano e ripartono dalle buone notizie. Vere. Passo dopo passo.

Al ristorante della Locanda ci siamo inventati Sa Bussa. Pane fresco lievitato naturalmente e farcito con cose buone, fatta in casa con amore e passione. Carne morbida, cotta e stracotta. Frittata con uova di galline felici e bieta dell'orto. Farinata di ceci a prova di vegetariano talebano. Filetti di pesce dei nostri mari. Pane dolce con marmellata, crema di nocciole o burro e zucchero. Tutto fatto da noi. Una busta di carta che i nostri ragazzi consegnano a casa o in ufficio in sella a una bicicletta elettrica. Sempre in via Vittorio Veneto si mangia a pranzo e, nel fine settimana, anche a cena (per ora). Si mangia nel nostro giardino, in totale sicurezza, distanziati e accompagnati da grandi sorrisi che si nascondono sotto le mascherine.

Al Circolo ha riaperto il bar. Tutti i giorni dalle 8 alle 20 per fare colazione con una fetta di torta fatta in casa, con una centrifuga di frutta e verdura dei nostri orti o un pranzo veloce con i nostri panini cotti nel forno a legna. Nel fine settimana accendiamo il forno e la brace. Pizza buona, sana, con grani e prodotti selezionati con cura. Carni sarde cotte alla brace e profumate con le spezie dei nostri orti.

Le camere e gli appartamenti sono aperti e iniziano a riempirsi. Tutti gli ambienti sono sanificati e la colazione è servita nel rispetto delle distanze oppure, per chi preferisce, in camera.

I Buoni e Cattivi non si sono arresi. Al contrario con coraggio vogliono trasformare una situazione di emergenza in un’opportunità di rilancio. La rinascita è una sfida, non mollare è un obbligo: salvaguardare il lavoro di quasi 50 tra ragazzi e mamme in situazione di svantaggio che hanno trovato riscatto in Locanda, al Circolo, nelle Camere e non vanificare il lavoro e gli sforzi fatti in questi anni da chi davvero si è impegnato per costruire per se e per i propri cari un futuro migliore. Per questo abbiamo bisogno del sostegno di tutti. Non vogliamo la carità ma potervi portare Sa Bussa in ufficio, potervi servire la colazione nel silenzio del Circolo o ospitare per le vacanze in Locanda. I Buoni e Cattivi con coraggio e dignità vogliono riprendere il proprio lavoro.

Aiutaci anche tu. Dona subito!