Un naso rosso contro l’indifferenza… quando ridere è una cosa seria

 

Anche quest’anno Domus de Luna ha il piacere di supportare degli amici, artisti, ambasciatori del progetto Fondazione Parada di Bucarest.

Per il secondo anno consecutivo a luglio in tournèe in Sardegna, i giovani artisti romeni si esibiscono nelle nostre piazze in una serie di spettacoli di clownerie, numeri di magia, giocoleria e acrobatica, per portare con il sorriso la testimonianza dei progetti dell’associazione.

Le tournée sono organizzate da PARADA Italia l’associazione che sostiene Miloud nel suo impegno e che a Bucarest finanzia le attività a favore dei ragazzi di strada.

 

I ragazzi che l'anno scorso abbiamo avuto il piacere di ospitare alla Casa delle Stelle e di accompagnare in giro per la loro tournée sarda, sono protagonisti del film di Pontecorvo che ha riscosso grande successo al Festival di Venezia documentando la loro storia.  

 

La Fondazione nasce nel ’94 a Bucarest, in un paese lacerato da anni

di regime dittatoriale, in un contesto assai diverso da quello attuale.

Le immagini della rivoluzione dell’89 che portò all’uccisione del dittatore

Nicolae Ceausescu e di sua moglie Elena nella piazza centrale di Bucarest,

irrompono nelle nostre case attraverso i media, mostrandoci un paese in

cambiamento.

Fu così che un giovane francese, di nome Miloud Oukili,

decise di recarsi in quel paese per fare ciò che gli riusciva tanto bene:

l’artista di strada. L'allora ventenne Miloud programmò una breve permanenza in Romania e ci restò per anni, tra mille difficoltà ed ostacoli.

I suoi più attenti e giovani spettatori furono i numerosi ragazzini che allora

popolavano, loro malgrado, le strade della città, a causa della grave crisi

economica che costringeva le famiglie ad affidare i propri figli alle strutture

pubbliche, dalle quali molti scappavano.

Miloud negli anni è riuscito a coinvolgere i bambini nei suoi spettacoli,

aprendo un centro che è diventato per loro punto di riferimento, un luogo in cui trovare un pasto caldo, assistenza medica, dove studiare e fare attività ludiche ed artistiche, essere inseriti nel mondo del lavoro o nelle famiglie d’ origine.

L’arte diventa un vero e proprio strumento educativo attraverso il quale i ragazzi si riconoscono come persone assolutamente degne del massimo rispetto. Oggi i bambini sono adolescenti o giovani adulti nascono Parada France e Parada Italia che collaborano con la Fondazione di Bucarest.

 

Vai all'evento su facebook

 

Per chi volesse assistere agli spettacoli di Parada ecco le date:

 

-  Martedì 21 luglio San Vito, Piazza Sardegna.

      -  Mercoledì 22 luglio Villaputzu, Piazza Mercato

      -  Giovedì 23 luglio Muravera, Piazza Europa

      -  Venerdì 24 luglio Carcere Minorile di Quartucciu (non aperto al pubblico)

      -  Sabato 25 luglio Serdiana (Comunità “La Collina”)

 

Gli spettacoli iniziano alle ore 20.30, l'ingresso è libero.

 

Per maggiori informazioni sull’associazione www.parada.it

 

../aiutaci anche tu. Dona subito!